Mostra di aspetti tecnici del progetto


a. Le buone pratiche -Qualsiasi aspetto del design che ci aiuterà a capire le tendenze che modelleranno il futuro dell'architettura.

b. - Teorie, innovazione, scienza applicata in maniera transdisciplinare.

Negli ultimi decenni, nel mondo dell'arte è emersa una pratica sempre più diffusa e diversificata che invita il pubblico a toccare e produrre le esperienze di lavoro, sia in una galleria che per le strade della città o della campagna. Come l'architettura, molte di queste opere d'arte contemporanee aspirano a modificare l'esperienza degli spettatori con l'ambiente che le circonda. Un'installazione di solito è il prodotto finale di un artista, ma anche per gli architetti è un primo passo verso un processo di progettazione in corso e nella sua fase di ricerca.

Le strutture offrono agli architetti un' altra forma di partecipare sulle questioni fondamentali della pratica. Sperimentazione diretta con il materiale di architettura e di dimensioni sociali che coinvolge i visitatori sui temi dell'ambiente costruito che li riguarda e amplia i modi in cui possono partecipare sia dell'architettura che della vita quotidiana delle persone.
I progetti sono raggruppati in settori cruciali di discussione nell'ambito dei temi della tettonica, il corpo, la natura, la memoria e lo spazio pubblico. Ogni progetto comprende interviste con gli architetti, gli autori e le discussioni dei critici e teorici, collocando il progetto all'interno di un contesto intellettuale.


Si offrono anche nuove piattaforme di prospettive all' innovazione, idee e sperimentazioni nel campo dell'architettura. Alcuni di questi impianti rimarranno in fase sperimentale, altri potrebbero poi essere applicati nel lavoro di costruzione. Le strutture, soprattutto quando temporanee, permettono agli architetti di lavorare al di fuori dei vincoli imposti dai clienti e dai regolamenti della città. L'obiettivo principale delle strutture non è necessariamente l' essere utile, ma vuole generare una discussione e invitare gli spettatori a riflettere sul ruolo e sull'essenza dell'architettura. Gli impianti sono anche i mezzi per la didattica e la ricerca. Infine, gli studi di progettazione possono scoprire nelle istallazioni una fantastica opportunità per promuovere il loro talento.

Al fine di restare nel tema di questa Bienniale abbiamo incluso alcune delle linee espositive che danno luogo
alle linee sperimentali segnalate.

1. Tettonica: esplorando nuove forme di assemblaggio e materiali, questa sezione ci ricorda che l'architettura non si limita ad una facciata.

2. Corpo: esamina la relazione tra il corpo umano, lo spazio e le competenze di progettazione.

3. Natura: un impianto può anche aiutare a costruire un atteggiamento più responsabile verso la stessa.

4. Memoria: Sin dal Rinascimento gli architetti erano interessati a studiare i resti archeologici considerandoli come canoni che creavano prototipi e fonti d' ispirazione.

Alcune idee su tutto ciò ci permetterebbero di parlare di case e villaggi abbandonati, del recupero dello spazio perduto, dei sintomi di fini sociali o di lavoro di ricompilazione di estratti che possono essere utilizzati per i compiti di progettazione corrente.
Con i suoi pezzi fuori posto e le sue incisioni permanenti, una casa, una volta rimontata, ricrea la situazione di una città senza funzione, nella violenza degli spazi smembrati. Ovunque tu vada, la casa porta con sé gli ideali e gli insuccessi del modernismo, la creazione di discorsi sulla condizione culturale e il destino di ogni comunità.

5. Lo spazio pubblico: offre ai cittadini nuovi modi di vivere o si riferisce alla città come spazio comune.

c. - Video o qualsiasi altro formato multimediale o interattivo.

d. - Work-shop o qualsiasi tipo d'evento che può servire a completare la mostra.

e. - In conclusione, si produrrà un lavoro che verrà lasciato come
eredità alla città di Venezia, a tale scopo i termini degli argomenti verranno stabiliti da un Comitato Scientifico nella stessa data in cui verrà comunicata ai partecipanti la loro accettazione all' evento.

f. - Prodotti, innovazione, materiali, servizi, nuovi concetti, l'apprendimento ...

* Obiettivi
* Metodologia
* Le condizioni di partecipazione per gli espositori
* Collaboratori